Gestione completa in allevamento di conigli

IL SUPERVISORE MASTER FARM è un dispositivo ideato con l’obiettivo principale di rendere la programmazione di facile utilizzo. MASTER RABBIT PROJET è una gestione completa in allevamento intensivo di conigli e comunica con dispositivi F.R. SISTEMS tramite la rete seriale Rs485 Modbus, che consente l’interscambio dei dati. (Global PLC ecc.) MASTER FARM registra e conserva i dati e a richiesta comunica il risultato a un PC o scarica i dati su Ethernet /USB.

Serve il manuale d'uso?  

Per maggiori informazioni o per visionare il sistema contattare la F.R.SISTEMS

 

REGOLAZIONE CLIMATICA PER ALLEVAMENTO INTENSIVO

MASTER FARM utilizza la comunicazione seriale Rs485 Modbus che consente di dialogare con dispositivi F.R.SISTEMS. 

 

RABBIT NEW1  

Contenitore in acciaio INOX

 

fisaggio tablet

ALIMENTAZIONE

Power 24v Dc

Massimo consumo 0,6 A

UMIDITA’ RELATIVA (noncondensing)

Lavoro           10%...80%

Stoccaggio       5%...85%

INGRESSI

Rete         seriale RS485

Protocollo Modbus standart

USCITA

Porta 1 Ethernet

Porta 2 USB

FONDO TABLET SCRI VERDE

 

    
     

MASTER FARM - RS 485 Modbus

MASTER FARM, tramite il collegamento seriale RS-485 Modbus, comunica con le periferiche Global 100 e con le estensioni FR SISTEMS GS100/S09, nelle quali vengono trasferite tutte le informazioni necessarie allo svolgimento corretto del controllo automatico del sistema. I dati trasferiti rimangono residenti sulle periferiche agendo indipendentemente pur mantenendo la comunicazione e scambio dati con MASTER FARM. Questo sistema di comunicazione rende la regolazione indipendente e sicura. (Vedi istruzioni)

  

   global 100 pulito  

 

ESPANSIONE PLC CON SCRITTE

 
                      GLOBAL 100 PLC  EXP.RS-485   GS100/S09

 

Accedere a MASTER FARM via Internet

E’ possibile controllare MASTER FARM da qualsiasi parte del mondo come se ci si trovasse fisicamente davanti all'elaboratore è più comodo che mai. MASTER FARM dispone di un uscita ethernet che permette l’allacciamento a un dispositivo di rete (router). MASTER FARM dispone della tecnologia VNC con la quale è possibile collegarsi a PC e Smartphone con estrema facilità.

LOGO INTERNET CHICKEN

 
    

 

 Videogrammi TOUCH SCREEN rendono unica e innovativa  la gestione di MASTER FARM  .
Le aree visive semplificano la programmazione permettendo un libero e personale adattamento al sistema operativo. 

 

R1 R2 R3 R4  
HOME PAGE GESTIONE CLIMA GRUPPI VENTILAZIONE GESTIONE VENTILAZIONE  
         
  • HOME PAGE  raffigura la panoramica degli eventi principali del sistema di controllo.
  • GESTIONE CLIMA area dedicata alla visione e alla programmazione di tutti gli eventi riguardanti la gestione climatica .
  • GRUPPI DI VENTILAZIONE  area dedicata alla programmazione della ventilazione.Si può inserire la portata (m3/h) di 16 ventilatori diviso in 4 gruppi. 
  • GESTIONE VENTILAZIONE  2 modalità di utilizzo:  Ventilazione basata sul  controllo diretto della temperatura -  Ventilazione basata sul  controllo del peso degli animali con geometria variabile.
     
 R5  R6 R7 R8  
 HEAT - COOL  UMIDITA'  - °C/°F EXSTERNA  ALLARMI GENERALI  MEMORIA ALLARMI  
         
  • GESTIONE  HEAT   ON/OFF- MODULANTE  2 Modalità di utilizzo: Impostazione  libera,   Impostazione  associata al set di ventilazione.
  • GESTIONE COOL  ON/OFF- MODULANTE comprende 3 Modalità di utilizzo:  Impostazione libera, Impostazione associata al set di ventilazione, Impostazione temporizzata.
  • GESTIONE UMIDITA’   ON/OFF- MODULANTE  3 Modalità di utilizzo:  Impostazione tipologia di azione (umidifica/deumidifica), Impostazione blocco coolin al valore designato,  Attivazione e impostazione  allarmi Minima-Massima RH%.
  • GESTIONE TEMPERATURA ESTERNA  Con Impostazione LIMITE MINIMO  TEMPERATURA, Impostazione LIMITE MASSIMO  TEMPERATURA,  Impostazione VELOCITÀ  LIMITE VENTILAZIONE  % , Attivazione  BLOCCO VENTILAZIONE.
  • ALLARMI GENERALI   cosi suddivisi :   ALLARME DI TEMPERATURA con  2 modalità di funzionamento: Impostazione libera, impostazione associata al Set  Ventilazione . ALLARME Co2 che comprende: Impostazione  limite  Co2 con azione compensativa, Impostazione  limite  Co2 con azione sonora, Impostazione limite ditemperatura con esclusione compensazione.  ALLARME DEPRESSIONE mBar/pa che comprende: Impostazione  limite  massimo con azione compensativa, Impostazione  limite  minimo.
 
      
R9 R12 R13 R10  
GESTIONE PRESE ARIA  CURVA DEPRESSIONE  SCAMBIO ESTATE/INVERNO  CURVE INGRASSO  
         
  • GESTIONE PRESE ARIA sono divise in INVERNALI e ESTIVE.  (FUNZIONAMENTO)  GEOMETRIE VIRTUALI (M/3h-velocità aria -m2)Test). ,  DEPRESSIONE con Tempi di modulazione   (Valore mBar/Ps).
  • CURVA DEPRESSIONE  con deriva °C  Esterna  
  • SCAMBIO ESTATE INVERNO  con eventi programmabili.
  • CURVE INGRASSO  con 6 curve programmabili primo periodo e 6 curve programmadili secondo periodo 
 
      
 R10 R14 R15 R16  
 CURVE FATTRICI  GESTIONE ANIMALI  GESTIONE PESO SILOS  GESTIONE PESO ANIMALI  
         
  • CURVE FATTRICI  con 6 curve programmabili primo periodo e 6 curve programmadili secondo periodo.
  • GESTIONE ANIMALI   comprende: Registrazione animali in entrata , Registrazione animali Morti, Registrazione animali prelevati ( Maschi - Femmine - Misti )
  • GESTIONE SILOS   comprende:: Lettura peso presente nel silo 1-2-3-4, registrazione peso caricato nel silo 1-2-3-4 , Lettura litri acqua inerenti al silo 1-2-3-4  Lettura dei totali.-
  • GESTIONE PESO ANIMALI  comprende il controllo del peso di stazioni con lettura peso medio pesa 1-2 , Registrazione % crescita pesa 1-2, Registrazione dati giornaliera  pesa 1-2.
 
      
R17 R18 R19 R20  
 GESTIONE OROARI  ALLARMI DI SICUREZZA  GESTIONE DATI GIORNALIERI  GESTIONE DATI  DEL CICLO  
         
  • GESTIONE OROLOGI  Programmazione di 3 orologi giornalieri con selezione di 1/2 Start e STOP per ogni orologio .
  • GESTIONE ALLARMI DI SICUREZZA AMPEROMETRICO E TEMPERATURA   Il sistema tramite controllo amperometrico XP-L30 controlla e registra tutti gli allarmi  Riguardanti il controllo della corrente, il controllo dello squilibrio delle fasi e la  mancata fase, il controllo di sicurezza della temperatura Minima e Massima .
  • GESTIONE DATI GIORNALIERI   Il sistema registra su un data base ogni 15 minuti ;  - Temperatura esterna  - Temperatura interna  - Temperatura index  - Umidità interna  - Depressione interna  - m3/h Aria richiesta  - Anidride carbonica Co2.
  • GESTIONE DEL CICLO   Il sistema registra su un data base ogni GIORNO;    - Temperatura MIN/MAX esterna    - Temperatura MIN/MAX interna.- Temperatura MIN/MAX index - Umidità MIN/MAX interna  - Depressione MIN/MAX interna  - m3/h Aria MIN/MAX richiesta  - Anidride MIN/MAX carbonica Co2 
 
   
R21        
GESTIONE RETE RS-485 Modbus